A+ | A- | Reset
  • Italiano
  • English
01.jpg
Cutigliano, un borgo incantato PDF Stampa E-mail


Pittoresco borgo dell'appennino pistoiese, Cutigliano è una meta suggestiva e accogliente per chi voglia vivere una esperienza di qualità, alla scoperta di luoghi di cultura e tradizioni, fuori dai flussi turistici tradizionali.  Il suo centro storico è un piccolo gioiello caratterizzato da strette vie e angoli suggestivi dove il visitatore potrà assaporare il gusto della tradizione. La centrale piazza del Municipio è dominata dal palazzo Pretorio. La vicina Chiesa della Madonna di Piazza conserva un'importante opera in terracotta invetriata. Appena fuori dal paese, nella Chiesa di S.Bartolomeo, si possono ammirare esempi di pittura fiorentina del Seicento.

Dal paese,  con una strada che si snoda attraverso suggestivi boschi, si raggiunge in pochi minuti l'attrezzata stazione sciistica  della Doganaccia (1530 mt s.l.m.) dal cui crinale, nelle giornate limpide, lo sguardo può spaziare dalla catena alpina al mare. Sciatori, escursionisti e appassionati di montagna hanno a disposizione una funivia dotata di cabine che possono trasportare fino a 45 persone.

I dintorni di Cutigliano offrono la possibilità di passeggiate ed escursioni di grande valore ambientale come il Lago Scaffaiolo, il Melo, Pianosinatico, Pian di Novello e Sestaione. Di particolare interesse inoltre sono Pian degli Ontani e Rivoreta, tappa dell'Ecomuseo della Montagna Pistoiese  e sede del Museo della gente dell'Appennino pistoiese.

Nel nostro territorio Cutigliano, insieme a Collodi, si avvale del marchio di Bandiera arancione, marchio di qualità che il Touring Club Italiano assegna ai piccoli comuni dell' entroterra che si distinguono per un'eccellente offerta turistico-ambientale.